Pandolce genovese - Panificio Canale
16446
page-template-default,page,page-id-16446,ajax_fade,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,side_area_uncovered_from_content,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-7.8,wpb-js-composer js-comp-ver-4.3.4,vc_responsive
 

Pandolce genovese

Ingredienti:

500 gr. di farina setacciata

25 gr di lievito di birra

150 gr di zucchero

1 cucchiaino raso di sale

100 gr di burro morbido

30 gr di uvette

25 gr di arancia candita

30 gr di pinoli

1 cucchiaino di semi di finocchio

1 rametto di alloro.

 

Procedimento.

Sciogliere il lievito di birra in poca acqua tiepida e unire un cucchiaino di zucchero. Aggiungere anche 50 gr di farina, coprire con un canovaccio pulito e fare riposare per 30 minuti. Adesso mescolare la farina rimasta con il sale e creare una fontana sul piano di lavoro. Versare al centro lo zucchero avanzato, il burro a temperatura ambiente a pezzi ed il lievito. Lavorare l’impasto con un po’ di acqua tiepida fino a ottenere una consistenza liscia ed omogenea.

Unire l’uvetta bagnata e strizzata, l’arancia candita a pezzi piccoli, i pinoli ed i semi di finocchio. Trasferire il composto in una ciotola imburrata e fare lievitare al coperto per 2-3 ore. Trascorso questo tempo riprendere l’impasto e posizionarlo sul piano d lavoro, dare una forma tonda e trasferirlo in una teglia rivestita di carta forno. Fare lievitare ancora per circa 2 ore.

Fare un taglio a forma di croce in superficie e mettere in forno caldo a 190 C° per circa 60 minuti.